PMO aziendale: da cenerentola a reginetta?

PMO - Project Management Office, acronym business concept

Il ruolo del Project Management Office (PMO) nelle organizzazioni, quale gruppo o dipartimento interno che ne definisce e mantiene gli standard di project management, rappresenta sempre di più un argomento di forte interesse per i professionisti del settore.

Il principale obiettivo di un PMO è quello di conseguire benefici dalla standardizzazione e applicazione di politiche, processi e metodi di project management. Con il passare del tempo, un PMO potrà divenire in genere la fonte di riferimento, di documentazione e di misurazione delle pratiche di gestione e implementazione dei progetti di un’organizzazione. Un PMO può essere inoltre coinvolto nelle attività progettuali e nel follow up fino al completamento del progetto. L’ufficio può riportare all’executive management riguardo alle attività progettuali, ai problemi riscontrati e ai requisiti, divenendo così uno strumento strategico nel mantenere i decision maker costantemente orientati al raggiungimento di obiettivi coerenti, focalizzati sul business o sulla mission aziendale.

Un PMO basa in genere i propri principi, pratiche e processi di project management su metodologie standard tradizionali – quali il PMBOK ® (Project Management Body of Knowledge, del Project Management Institute) e PRINCE2® (Project in Controlled Environments) -, e di tipo Agile, quale SCRUM.

Dal momento che le organizzazioni accrescono e migliorano le proprie pratiche di project, program e portfolio management per consentire un migliore allineamento del lavoro agli obiettivi strategici, per supportare una comunicazione e collaborazione con gli stakeholder realmente efficace, per sviluppare i talenti e per realizzare valore dagli investimenti effettuati attraverso una fattiva gestione dei benefici, il PMO può giocare molti ruoli nel contribuire a far progredire tutti questi importanti aspetti.

Eppure, per molte organizzazioni è ancora difficile definire il ruolo del PMO, posizionarlo come aspetto critico del successo a lungo termine, e sfruttarlo appieno per supportare il raggiungimento degli obiettivi chiave dell’organizzazione.

Se da un lato non esistono due PMO fra loro identici, è però chiaro che il ruolo del PMO si sta espandendo in molte organizzazioni e molte altre avvertono questa esigenza, nell’ottica di una maggiore focalizzazione sugli obiettivi strategici dell’azienda attraverso l’estensione della responsabilità e della partnership con i business leader.

Lo Staff di PME

0 Commenti

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*