LA METODOLOGIA PRINCE2®

logo-scaroni-articolo

 

La Metodologia PRINCE2®

PRINCE2® (acronimo di PRojects IN Controlled Envinronments) è una metodologia di gestione dei progetti adottata dal governo del Regno Unito, ambito in cui nasce, ma conta un elevato numero di practitioner anche in altri settori, in particolare Telecomunicazioni e IT ed è la certificazione di Project Management più diffusa (si stimano oltre 1.100.000 professionisti certificati in tutto il mondo).
Si tratta di un approccio basato sui processi (sette macro-processi, ciascuno dei quali composto di varie attività), facilmente adattabile e scalabile per gestire con successo qualsiasi tipo di progetto.

La conoscenza di questo metodo porta benefici sia ai singoli individui che alle organizzazioni.
Dal punto di vista dei singoli individui PRINCE2® permette:

  • Di imparare a gestire i progetti o a lavorare in un ambiente di progetto utilizzando la metodologia più riconosciuta a livello internazionale;
  • Di assicurare che i membri del team si concentrino sulla fattibilità del progetto in relazione agli obiettivi del suo business case piuttosto che pensare al completamento del progetto come ad un fine in sé;
  • Di promuovere la coerenza del lavoro di progetto e sviluppare la capacità di riutilizzarne gli asset, nel contempo facilitando la mobilità del personale e riducendo l’impatto di avvicendamenti o trasferimenti;
  • Di concepire piani e rapporti adeguati alle necessità di ogni singolo livello del progetto, dal team fino al Comitato, migliorando la comunicazione ed il controllo;
  • Di mitigare la percezione di problemi e questioni e concentrarsi sempre e costantemente sulla fattibilità del progetto;
  • Di valutare con maggiore chiarezza il portfolio dei progetti e permettere una migliore rivisitazione di questi ultimi.

Per le organizzazioni (non solo commerciali) PRINCE2® significa:

  • Beneficiare di un linguaggio condiviso e profondamente compreso e di un approccio all’attività di reporting che farà risparmiare tempo e impegno profuso;
  • Aumentare nel personale la consapevolezza del ruolo e della responsabilità rivestiti nel ciclo di vita di gestione del progetto;
  • Utilizzare uno strumento diagnostico di valore inestimabile, che facilita la garanzia e la valutazione del lavoro di progetto, la risoluzione dei problemi e gli audit;
  • Assicurare la piena rappresentanza di tutti gli stakeholder (compreso lo sponsor) nelle attività di pianificazione e nel processo decisionale;
  • Consentire un coinvolgimento più efficace degli stakeholder nel processo di approvazione del progetto e nella sua gestione.

La nostra scelta di puntare su questa certificazione di Project Management per la formazione aziendale integrata con il servizio consulenziale (Value added learning and consulting model) non è quindi casuale, ma risponde ad una precisa visione aziendale:

  • PRINCE2® comprende tutti i ruoli di gestione del progetto, quindi anche figure apicali con le quali interagisce la nostra attività di consulenza;
  • PRINCE2® pone fra i suoi principi fondamentali la continua giustificazione di business, che nella nostra vision rappresenta il faro nella gestione dei progetti;
  • PRINCE2®, attraverso il proprio modello organizzativo di progetto, prevede un coinvolgimento diretto dei senior stakeholders nella consegna del progetto stesso;
  • PRINCE2® attraverso i principi di gestione per fasi e gestione per eccezione, promuove in sé l’agilità di gestione dei progetti, pur mantenendo una consistenza metodologica di lungo raggio.

 

Le articolazioni della certificazione

Un altro aspetto importante della certificazione PRINCE2® è la sua articolazione in livelli crescenti di competenza:

PRINCE2® Foundation

Lo scopo del livello Foundation è di confermare che il candidato ha una conoscenza e una comprensione del metodo PRINCE2® sufficienti a metterlo in grado di lavorare in maniera efficace con un team di gestione di un progetto che utilizza il metodo PRINCE2® , o di farne parte. Il livello Foundation è inoltre un pre-requisito per l’accesso alla certificazione practitioner.
Non sono previsti requisiti particolari per poter accedere alla certificazione Foundation.
L’esame prevede:

  • 75 domande a risposta multipla, di cui 5 non conteggiate nel punteggio utile in quanto utilizzate come test;
  • 60 minuti di tempo per rispondere;
  • Libro chiuso (non è consentita la consultazione di alcun materiale);

L’esame si considera superato se si risponde esattamente almeno al 50% delle domande (cioè a 35 domande, tenuto conto delle 70 ‘utili’).
La certificazione non ha scadenza.
Consulta la nostra offerta formativa PRINCE2® Foundation

PRINCE2® Practitioner

Lo scopo del livello Practitioner è di confermare che il candidato ha raggiunto una conoscenza adeguata su come applicare ed adattare il metodo PRINCE2® ad uno scenario di progetto.
L’esame prevede:

  • Test obiettivi
  • 8 domande articolate in 10 quesiti, ognuno dei quali vale un punto (quindi 80 quesiti e 80 punti disponibili in tutto);
  • 150 minuti di tempo per rispondere, a partire dalla consegna del dossier (scenario, domande e griglia risposte);
  • Possibilità di consultare esclusivamente il manuale ufficiale di PRINCE2® (successo nella gestione dei progetti con PRINCE2®);

L’esame si considera superato se si risponde esattamente almeno a 44 quesiti sugli 80 disponibili (55% di risposte esatte).
Per accedere al livello di certificazione Practitioner è necessario avere conseguito la certificazione PRINCE2® Foundation (in alternativa bisogna possedere una delle seguenti altre certificazioni: PMI PMP o CAPM, IPMA Livello,A,B,C,D).
La certificazione ha una validità di 5 anni, scaduti i quali è necessario procedere ad una re-registration examination.
Consulta la nostra offerta formativa PRINCE2® Practitioner

PRINCE2® Professional

Si tratta di una certificazione conseguibile all’esito di un’attività denominata Centro di Valutazione. Il Centro di Valutazione dura due giorni e mezzo ‘full immersion’ e punta a verificare la capacità da parte dei partecipanti di applicare in pratica il metodo PRINCE2® ad un progetto non complesso. La certificazione attesta anche competenze di tipo relazionale e generali competenze di Project Management internazionalmente riconosciute. Per accedere a tale qualificazione bisogna essere certificati PRINCE2® Practitioner.
Attualmente non esistono centri di valutazione nel territorio italiano, ma non è escluso che in un futuro neanche troppo lontano magari proprio la nostra società, in partnership con altre solide e rodate realtà italiane nel settore della formazione, possa riuscire a portare questa prestigiosa qualificazione nel nostro Paese …

Project Management Europa è Licensed Affiliate Partner di E-quality Italia, A.T.O. accreditata da APMG International, per l’erogazione di corsi ed esami PRINCE2® Foundation, PRINCE2® Practitioner, PRINCE2® Practitioner re-registration examination. I corsi di formazione PRINCE2® sono erogati in associazione con E-quality Italia.
PRINCE2® is a registered trade mark of AXELOS Limited, used under permission of Axelos Limited. Alla rights reserved.
The PRINCE2 Licensed Affiliate logo is a trade mark of AXELOS Limited, used under permission of Axelos Limited. All rights reserved.